Vista e Sport

Per chi pratica sport, avere una visione eccellente è fondamentale in quanto l’informazione sensoriale che proviene dagli occhi è direttamente correlata alla postura e alla capacità di percepire il movimento.
Per avere una buona visione non sono sufficienti gli eventuali 10decimi infatti c’è chi ha una vista priva di difetti, quali miopia, astigmatismo o altro, ma non gode di una buona visione. Si possono avere problemi di messa a fuoco, convergenza, binocularità e di movimenti oculari che indeboliscono la visione.
Anche se vi sembrerà strano, per migliorare questi aspetti gli occhi vanno allenati, proprio come i muscoli. Questo particolare allenamento si chiama “Visual Training”.

Visita optometrica posturale

Per valutare quale aspetto della visione è eventualmente carente è necessario svolgere una visita optometrica completa. Questa è un analisi visiva che approfondisce tutti i fattori che incidono nelle visione (accomodazione , convergenza , binocularità , difetti visivi) e che mira ad ottenere il confort e la migliore capacità visiva possibile.
L’80% delle informazioni che arrivano al nostro cervello provengono dai nostri occhi. È chiaro quindi che una problematica visiva non compensata oppure un utilizzo sbagliato dei propri occhi può ripercuotersi negativamente sul tono posturale generando fastidiose  condizioni come cervicalgie, vertigini e dolori muscolari.
Per questo il controllo optometrico indaga come la visione influenza la postura e ci permette di capire come possiamo interagire positivamente su quest’ultima.

Visual Training

Il Visual Training nasce negli Usa alcuni anni fa per alleviare i disturbi causati dalla stanchezza visiva, come bruciori agli occhi, lacrimazione, annebbiamento, visione sdoppiata, difficoltà a mettere a fuoco oggetti lontani dopo aver letto molto oppure, dopo aver fissato a lungo lo schermo di un computer o la tv. Ma il problema può manifestarsi anche con disturbi che possono essere indirettamente collegati alla visione, come conseguenza di una postura non corretta.  Il Visual Training (o allenamento visivo) consiste in un protocollo di esercizi oculari atti a migliorare alcune condizioni visive, come ad esempio problemi di percezione binoculare, accomodativi, di convergenza e di movimento degli occhi. Questo tipo di attività è assolutamente non invasiva e deve essere prescritta e seguita dall’optometrista tramite sedute programmate in studio affiancate da esercizi che il paziente deve svolgere a casa quotidianamente.

Sport Vision

Non solo chi presenta difetti visivi e di visione può approcciarsi al Visual Training.
Tutti coloro che desiderano migliorare le proprie capacità visive possono allenare i propri occhi.
Tra questi, gli sportivi posso approcciarsi allo Sport Vision per migliorare le proprio prestazioni sportive.
Lo Sport Vision consiste in esercizi oculari programmati (Visual Training) che hanno lo scopo di migliorare la resa visiva, legata anche alla postura, e conseguentemente la performance sportiva.